Come riappropriarsi del proprio tempo

Ragazzi asociali

Sei dipendente dal tuo smartphone? Non è una novità.

Sempre più persone si incollano notte e giorno su quei dannatissimi apparecchi.

Gli ultimi studi dichiarano che il 14% degli italiani e il 20% dei giovani dichiarano di utilizzare il telefono mentre sono alla guida, il 77% degli italiani ha ammesso di non riuscire ad addormentarsi senza usare i social network durante le ore notturne, il 63% accede sui social network ancor prima di far colazione ancor prima di alzarsi dal letto, il 34% utilizza il proprio telefono mentre è a tavola. L’88% delle persone dichiara di utilizzare internet quotidianamente, la percentuale sale invece al 98% se teniamo conto degli utenti che accede ai social network.

social media in italia


Il trend è pauroso e potremmo star qui ad elencare tutte le percentuali del mondo ma il messaggio che voglio far passare è che ci troviamo di fronte a un punto di non ritorno.

La tecnologia sta prendendo sempre più spazio nella vita delle persone e sta diventando un bisogno quasi primario, dove chi non accede al proprio profilo almeno una volta al giorno si trova in una situazione di disagio e ansia.

Sicuramente come ogni cosa la tecnologia è utile e spesso indispensabile MA negli ultimi anni ci stiamo sempre più allontanando dalla vita reale.

Internet e i social network ci stanno facendo facendo entrare in una dimensione virtuale dove un like vale più che un abbraccio nella vita reale.

Le relazioni umane stanno diventando secondarie e quando si esce in compagnia il telefono è sempre lì, in tasca, appena vibra o suona viene tolto e si inizia ad entrare in un altra dimensione come se non esistesse più la persona che si ha di fronte.

Sono nati per avvicinarci alle altre persone, per dimezzare le distanze tra gli uni e gli altri ma ora l’unica cosa che sta accadendo è quella di allontanarci dalla vita reale.

COME HO FATTO A DIMEZZARE IL TEMPO PASSATO SUI SOCIAL?

Le ho provate tuuuuuutte per allontanarmi dal mio Iphone.

  • Spegnevo il mio smartphone
  • Mettevo la modalità offline o in “non distubare”
  • Scaricavo applicazioni per far si che non mi arrivassero notifiche
  • Lasciavo il telefono il più lontano possibile
  • Eliminavo le applicazione che più usavo
  • Spostavo le applicazione più utilizzate in una posizione diversa da quella del solito
  • Ho disattivato i miei profili social


Le ho provate tutte.

Ma alla fine ho trovato il modo giusto per me.

Quale?

Ho semplicemente disattivato le notifiche di qualsiasi applicazione: Whatsapp, Instagram, Facebook, Twitter e compagnia bella.

Inizialmente è stata dura, ero tentatissimo di rimettere le notifiche, continuavo a dirmi tra me e me: “ma se qualcuno deve scrivermi qualcosa di importante e di urgente come faccio se non vedo apparire alcuna notifica?

Era solamente una cazzo di scusa.

Chi ha bisogno urgente di parlare con te può semplicemente chiamarti PUNTO.

La mia qualità della vita è migliorata, le mie giornate non sono state più scandite da quelle maledette notifiche. Quando ho voglia e tempo sblocco il mio telefono, ma solamente se lo decido io.

Ho ripreso in mano la mia vita, anzi il mio tempo.

Non ci credete? Provare per crederci.



Pubblicato da Fabio

Ciao, mi chiamo Fabio! Ho venticinque anni. Vivo a Bergamo. Sono laureato in Scienze della Comunicazione. Ma cosa ci definisce per davvero? Il nostro nome? La nostra età? Il nostro luogo di nascita? La nostra qualifica? NO! Noi siamo molto di più di quelle stupide etichette. Siamo quello che più amiamo fare. Nel mio tempo libero amo: SCRIVERE LEGGERE VIAGGIARE ASCOLTARE MUSICA Si dice anche però che siamo la media delle cinque persone che frequentiamo di più. Avete un obiettivo nella vita? Tenetevi sempre strette persone simili a voi, persone positive, persone che vi amano per quel che siete, persone che vi motivano costantemente. Non è così? CAMBIATELE! If not now, when? Il successo e la felicità delle persone è data dall’ambiente che si viene a creare intorno a voi. Nasciamo in un mondo predeterminato ma abbiamo la possibilità di definire il nostro ecosistema come vogliamo, facendo delle scelte consapevoli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: